Elezioni europee – elettori temporanei

In occasione delle elezioni per il Parlamento europeo che si terranno in maggio 2019, gli elettori italiani che si trovano temporaneamente in un Paese membro della UE per motivi di lavoro o di studio, nonché i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli Uffici consolari.

Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 7 marzo 2019 una domanda – indirizzata al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali e da presentare al Consolato italiano competente che poi ne curerà l’inoltro – che deve preferibilmente essere redatta utilizzando il modello in calce.

Si allega una nota informativa e il suddetto modulo.


Lascia un commento